Regolamento

Le Recenti Normative Dell’Unione Europea Sulle Caldaie a Condensazione Offrono Una Eccellente Opportunità Alle Pompe Di Scarico Condensa Con Serbatoio

22/11/2016

Secondo l’Unione Europea (UE), gli impianti di riscaldamento sono responsabili del 25% delle emissioni di CO2 del continente.

Dopo anni di negoziazioni tra la Commissione Europea e le parti interessate del settore sono entrate in vigore nel settembre 2015 due direttive europee (le Direttive Ecodesign ed Etichettatura energetica). 

Da quando sono entrate in vigore, nella maggior parte dei casi, nella UE è consentita la vendita solo di caldaie e impianti di riscaldamento dell’acqua che utilizzano la tecnologia a condensazione ad efficienza energetica.

Questi requisiti minimi fanno sì che quasi chiunque sostituisca la propria caldaia scelga una caldaia a condensazione.

Le caldaie a condensazione sono riscaldatori d’acqua alimentate a gas o petrolio. Queste raggiungono una migliore efficienza condensando i vapori d’acqua e recuperando il calore latente del processo di vaporizzazione, che andrebbe altrimenti sprecato.

Oltre ai vantaggi ambientali, questa regolamentazione offre una opportunità eccellente agli installatori per l’integrazione di pompe di scarico condensa con l’installazione delle caldaie a condensazione anziché fare affidamento sullo scarico a gravità.

Lo scarico a gravità solitamente deve essere installato vicino a una parete esterna oppure, se le unità sono installate ad una certa distanza, può necessitare di una notevole serie di tubazioni per provvedere in maniera adeguata allo scarico. Inoltre, non è raro che si verifichino perdite d’acqua dagli scarichi a gravità che possono provocare costosi danni. Sono inoltre da considerare anche svariati rischi legati alla salute e alla sicurezza di cui sono responsabili gli scarichi a gravità, tra cui il potenziale sviluppo di funghi e batteri.

L’installazione di pompe di scarico condensa risolve molti di questi problemi poiché esse consentono lo scarico dell’acqua eliminando eventuali perdite o il congelamento e la cartuccia pH Safe consente la neutralizzazione delle condense acide che spesso sono la causa della corrosione delle tubazioni.

Le pompe centrifughe con serbatoio Sauermann, come la Si-1830 e la Si-82, sono ideali per un impianto con caldaia a condensazione. Sono ideali per l’evacuazione di grandi quantità di condensa in ambienti acidi e ad alta temperatura, dimostrandosi capaci di rimuovere fino a 500 litri di condensa all’ora. Abbiamo anche sviluppato una pompa con serbatoio, la Si-61, che sfrutta la tecnologia a pistone, ideale anche per gli impianti con caldaie a gas. Le pompe con serbatoio possono essere installate in maniera molto semplice a parete, a pavimento, nella vaschetta raccogli condensa o sospese.

Tags 
HVAC; Regolamenti Comunitari; Caldaie; Le Pompe Del Serbatoio

Partecipa alla discussione

Add new comment

Non perdere il nostro prossimo blog