Strumenti

Un marchio di fiducia per il contenimento dell'Ebola

10/11/2017

Questo blog contiene informazioni sul marchio Kimo di Sauermann Group. Da oltre 30 anni leader riconosciuto negli strumenti di misurazione fissi e portatili, Kimo offre una vasta gamma di soluzioni per la misurazione di pressione, temperatura, umidità, velocità e portata dell'aria, l'analisi dei gas, della qualità dell'aria, dei livelli del suono e di altri parametri. Nel 2015 Kimo si è unito al Gruppo Sauermann. Il Gruppo oggi detiene due marchi principali: Sauermann, leader mondiale nelle pompe di scarico condensa e relativi accessori e kit, e Kimo per quegli strumenti volti a misurare e monitorare i parametri dell'aria.

L’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive "Lazzaro Spallanzani" è un ospedale di Roma specializzato nella cura delle malattie infettive ed è il centro di riferimento nazionale per il trattamento dei pazienti affetti da Ebola.

Nel 2009 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha nominato questo istituto “Collaborating Center per la cura, la diagnosi, la formazione sulle malattie altamente infettive”, rendendolo di fatto uno dei centri più importanti al mondo per il trattamento di tali patologie.

Sauermann Italia (all’epoca KI S.r.l.), sotto la supervisione della Protezione Civile, ha installato all’interno di questo istituto strumenti di misurazione e controllo a marchio Kimo.

Per far sì che un medico possa accedere ad una stanza in cui è ricoverato un paziente affetto da Ebola o da altre malattie altamente infettive, è necessario effettuare diversi controlli: riconoscimento biomedico facciale (scannerizzazione delle impronte digitali e della retina) e scannerizzazione del badge; infine è necessario che venga eseguito anche un controllo sulla pressione interna della stanza. Le porte, infatti, si aprono solamente nel caso in cui la stanza abbia una pressione negativa rispetto agli ambienti esterni, in modo da evitare la fuoriuscita di elementi patogeni.

Per garantire che durante questa ultima fase di verifica tutto funzioni al meglio e senza problemi e che le porte si aprano per consentire ai medici di visitare i pazienti infetti, Sauermann Italia ha installato il sensore multifunzione C-310 di Kimo con i moduli di pressione intercambiabili SPI2-100.

Questi strumenti garantiscono che la pressione interna della stanza sia costantemente misurata, monitorata e mantenuta a livelli negativi.

Gli strumenti Kimo godono di un’ottima nomea di affidabilità persino nei settori in cui i controlli degli ambienti e delle procedure di sicurezza sono una questione di vitale importanza.

Tags 
Instruments; Ebola; Kimo; C-310; Multifunction sensor

Partecipa alla discussione

Add new comment

Non perdere il nostro prossimo blog